L’aeroporto di Chambéry Savoie Mont – Blanc , porta d’ingresso per le più grandi località di sport invernali della Savoia, ha ottenuto nei giorni scorsi la certificazione di sicurezza aeroportuale europea rilasciata dall’EASA per rispettare i nuovi severi requisiti su questo attualissimo argomento e definiti dalla Commissione Europea. L’importante certificazione arriva poco prima dell’inizio della stagione invernale 2017 -2018 dove sono attesi circa 200.000 passeggeri, stagione che vedrà l’ avvio il prossimo 12 Dicembre con una decina di destinazioni regolari da e verso Gran Bretagna, Paesi bassi e Scandinavia tra le novità  il Manchester di British Airways e lo Stoccolma della SAS Scandinavian Airlines, inoltre saranno numerose le catene di voli charter provenienti dagli stessi paesi del Nord Europa e dalla Russia .

Mauro Cini

nell’immagine di apertura una vista dell’aerostazione di Chambery Savoie Mont-Blanc rimodernata prima dell’avvio della stagione invernale 2016/2017. (foto Chambery Airport )