La foto di apertura è iconica: “Old 66” recupera il modulo che ha riportato sulla Terra Armstrong, Aldrin e Collins. E qual’è questo elicottero? Il Sea King!

11 marzo 1959: a Stratford, nel Connecticut, il prototipo del Sikorsky XHSS-2 Sea King, Bureau Number 147137, recante il numero di costruzione 61001, compie il suo primo volo ai comandi di Robert Stewart Decker.

Il Sikorsky SH-3A Sea King è stato il primo della serie S-61 di elicotteri militari e civili, designati come HSS-2 fino al 1962. Si tratta di un elicottero bimotore di grandi dimensioni con un singolo rotore principale. La fusoliera è progettata per consentire l’ammaraggio. L’elicottero era stato originariamente pensato per l’impiego antisom.

L’SH-3A era lungo 22 metri. Il rotore e la coda potevano essere piegati per una maggiore compattezza a bordo delle portaerei, riducendo la lunghezza a 14 metri. Il rotore principale aveva cinque pale e un diametro 19 metri. Al 100% dei giri, girava a  203 r.p.m. e il rotore di coda a 1.244 r.p.m. Il Sea King era propulso da due General Electric T-58-10 da 1400 shp.

La fortunata serie di elicotteri è stata costruita su licenza in Italia, dove ha operato con l’A.M. (SH-3D-TS e HH-3F) e la Marina Militare (SH-3D/H).

Le foto sono dell’archivio ACC e le potete vedere sul nostro volume Cent’anni di Aviazione Navale