2 febbraio 2017 – Durante l’incontro tecnico svoltosi presso la sede del Dipartimento della Protezione Civile per condividere i dati della criticità della campagna antincendio boschivo 2016 e pianificare le nuove azioni in vista dell’imminente periodo di attenzione invernale e stato reso noto il rischieramento dei mezzi aerei dello stato per il periodo di criticità invernale, otto i mezzi aerei dislocati su cinque basi: sei Canadair CL-415 divisi tra gli aeroporti di Ciampino, Genova e Lamezia Terme e due elicotteri S-64F Skycrane presso gli aeroporti di Brescia e Cuneo. Ricordiamo che il Dipartimento della Protezione Civile, coordina sull’intero territorio nazionale la flotta antincendio dello Stato attraverso il Coau – Centro Operativo Aereo Unificato.

 

Mauro Cini

Nell’ immagine di apertura un Canadair CL-415 del Dipartimento dei Vigili del Fuoco ripreso durante una missione AIB nel torinese nello scorso mese di  gennaio (foto Mauro Cini / ACC)