Gli aerei “tutto metallo”, lucidi all’inverosimile, senza alcun tipo di mimetica se non qualche scritta di servizio, di compagnia aerea o di qualche sponsor, o anche solo con le insegne di nazionalità, hanno da sempre una fascino particolare.
Bestie difficili da fotografare per i mille riflessi che le ali e la fusoliera restituiscono in ogni momento, ad ogni angolazione. Quanti tra quelli che, come noi, amano fotografare gli aeroplani, hanno buttato negativi, diapositive o cancellato immagini dalla memoria (nell’epoca digitale) perché, se pur belle, irrimediabilmente rovinate da quel maledetto riflesso che brucia tutto.
Però, nonostante questi problemi, il fascino del “tutto metallo” non ha paragoni, per questo vi proponiamo alcune fotografie agli aerei “tutto metallo” fatte a Sion.


Federico Anselmino

(foto Federico Anselmino)