L’attività di prove del convertiplano AW609 TiltRotor per il conseguimento della certificazione FAA prevista per il 2018 prosegue dopo i collaudi a terra ed in volo e con l’imminente avvio dei test in presenza di ghiaccio. Il terzo prototipo(AC3) basato presso lo stabilimento Leonardo di Philadelphia negli Stati Uniti, è stato impegnato per diverse settimane in prove a terra ed in volo dove sono stati testati tutti i sistemi avionici di bordo, manovre basiche di volo stazionario e lungo percorsi predefiniti sull’aeroporto con successivi atterraggi con discesa verticale. Prossimamente il terzo prototipo dell’AW609 effettuerà dei voli con salite sino a 4000 piedi ed effettuando atterraggi corti su pista, mentre  prove in presenza di ghiaccio saranno effettuate entro quest’inverno a Marquette nel Michigan. Il quarto prototipo del TiltRotor e nel frattempo in fase di allestimento presso lo stabilimento di Philadelphia  e sarà impiegato anche per la transizione verso al costruzione sulla stessa linea del primo AW609 di produzione prevista nel 2018.

Mauro Cini

Nell’immagine il terzo prototipo del convertiplano AW609 TiltRotor denominato AC3 ripreso durante uno dei voli di prova a Philadelphia (foto Leonardo)